La creatività risolutrice del designer: òè studio a Obstacles & Solutions

di Chiara Fiorini in Cultura, Design
14 aprile 2017
Chiara Fiorini

Due amici di Matrioška Lab Store come Federico Paternò e Francesco Codicè sono stati protagonisti, con il loro Òè Studio e il progetto “Còncrèti”, della mostra Obstacles & Solutions, che ha messo in luce la creatività risolutrice del designer al Fuorisalone 2017 di Milano.

Il focus della mostra, organizzata nel distretto emergente di Isola, è stato il tema della difficoltà, intesa come l’insieme di criticità e ostacoli che il designer è chiamato ad affrontare nella fase di progettazione. Allo stesso modo, Obstacles & Solutions si è concentrata sul tema della risoluzione creativa del problema, del superamento dell’ostacolo, attraverso uno sguardo intuitivo e alla determinazione che guida il lavoro del designer di successo.

I progettisti di òè studio hanno partecipato, tra i designer emergenti, con “Còncrèti”, una collezione di recipienti destinati ad essere usati in cucina, oggetti di design, ottenuti dalla lavorazione del cemento.

Alla base dei progetti di òè, che i designer hanno esposto anche a Matrioška Lab Store nell’edizione di Dicembre, la sperimentazione e l’utilizzo di materiali inattesi in contesti inediti. La stessa logica viene applicata a “Còncrèti”, in cui la materia prima è quella del cemento, diffusamente conosciuto per essere un materiale grezzo più che per le sue qualità estetiche.

Tuttavia, per realizzare “Còncrèti”, òè studio sceglie proprio il cemento che, combinato al legno del coperchio, costituisce la caratteristica distintiva dell’oggetto ma anche il principale ostacolo di progettazione.

“La principale caratteristica dell’oggetto, che è la sua matericità, ha costituito anche il principale ostacolo: trovare la giusta miscela di cemento, atta alla realizzazione del prodotto.”

La scelta di un tema come la difficoltà di progettazione ha reso Obstacles & Solutions una sfida per òè studio, che insieme ai designer selezionati e agli artigiani del progetto Quattromani Design meets Artisans, ha saputo valorizzare la creatività insita nel mestiere del designer per convertirla in un’opportunità di innovazione.

Òè studio insieme a Matrioška Lab Store a fine novembre hanno organizzato “Fare per pensare, pensare per fare – Cemento e design”, un laboratorio aperto sulla metodologia dell’auto produzione e artigianato digitale pensato per “Sharing Rimini”, l’evento di presentazione e co-progettazione del Laboratorio aperto per l’Ala Moderna del Museo di Rimini e per il Ponte di Tiberio.

obstaclesandsolutions-matrioskalabstore-milandesignweek
oé studio-fuorisalone-milan-design-matrioska-obstaclesandsolutions
òè-design-studio-milan-matrioska-obstaclesandsolutions
oéstudio-matrioska-milan-design-week